Isole Sporadi - Skiathos

Vacanza alle isole Sporadi: ecco perché è la scelta giusta per l’estate

Sharing is caring!

La Grecia è una delle mete preferite dai turisti di tutto il mondo. E lo è a ragione: spiagge meravigliose e mare cristallino, centri abitati caratteristici a strapiombo sul mare con vedute spettacolari, una deliziosa cucina tradizionale, luoghi ricchi di storia e cultura. La Grecia rappresenta per tutti la meta ideale dove trascorrere una vacanza da sogno, all’insegna del relax e del divertimento. In più, ci sono tante isole da scegliere, a seconda del livello di avventura e di divertimento che si vuol vivere. Tra le più belle e note ai viaggiatori di tutto il mondo, ci sono senza dubbio le isole Sporadi.

Vediamo perché una vacanza alle isole Sporadi, come ad esempio quella organizzata da Tramundi, potrebbe essere la scelta giusta per le vacanze di quest’anno. 

Innanzitutto, le isole Sporadi fanno parte di due arcipelaghi, uno a nord e uno a sud della Grecia. Le più famose sono quelle dell’arcipelago settentrionale e comprendono le isole di Skiathos, Skopelos, Alonissos e Skyros. Si tratta di isole dalla natura selvaggia, incontaminata, ricche di vegetazione, pinete e boschi, che si interrompono solo una volta raggiunto il mare. Le spiagge sono la vera meraviglia di queste isole.

A Skiathos, ad esempio, ci sono spiagge con sabbia finissima, come ad esempio quella di Vromolimnos o quella di Troulos, spiagge strette protette da fitti boschi come quella di Maratha, spiagge selvagge e incontaminate come quelle di Elias e Agistros.

Isole Sporadi - Skiathos
Isole Sporadi – Skiathos

Anche l’isola di Skopelos vanta spiagge incantevoli: quella di Agios Ioannis è tra le più famose al mondo. Non è una vera e propria spiaggia, ma una sporgenza a picco sul mare, con rilievi più o meno marcati e con sponde in forte pendenza. Insomma, un vero e proprio paradiso terrestre.

In realtà, Cape Amarados non è da meno in quanto a bellezza e notorietà. Si tratta di una scogliera a picco sul mare: una commistione di rocce e acque cristalline che lascia senza fiato per la loro bellezza selvaggia.

Le spiagge di Limnonari, Panormos e Stafilos alternano sabbia finissima a ciottoli e sono protette dal vento da fittissimi boschi: sono le più frequentate dai turisti, per cui è difficile trovare un posto (soprattutto in alta stagione), ma se ci si riesce, sono spiagge che vale la pena di vedere.

Anche Alonissos possiede spiagge stupende dalle rocce rosse, che danno una sfumatura di colore molto particolare anche all’acqua del mare.

La spiaggia di Agios Dimitrios è fatta di ciottoli, quella di Kokkinokastro si trova in una baia, un’insenatura poco estesa, ed è circondata da rocce di colore rosso vivo che regalano una veduta spettacolare anche delle acque.

Le spiagge dell’isola di Skyros sono fatte di sabbia finissima, bianca o dorata, oppure di ghiaia, sempre molto fine. Le più belle sono la spiaggia di Magazià, molto frequentata dai turisti, quella di Aspous e quella di Achillis, una insenatura poco estesa, una sorta di baia ricca di pini che arrivano al mare e regalano un panorama mozzafiato.

Insomma, una vacanza alle isole Sporadi, in Grecia, è la scelta giusta: qualunque sia la preferenza di spiaggia e di mare, di divertimento e di avventura, queste isole soddisfano qualunque desiderio vacanziero!

Sharing is caring!

Autore dell'articolo: Valigia a Colori

Amo incredibilmente viaggiare, esplorare, conoscere, incontrare. Viaggio per dare forma ai miei sogni e mi piace raccontare il mondo che incontro o che vorrei scoprire con immagini, parole, emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − due =